Segnalazioni di violazioni ai sensi del d. Lgs 24/2023 – Whistleblowing

Sanedil, in conformità ed in applicazione delle disposizioni di cui al D.lgs. 10 marzo 2023, n. 24, recante l’attuazione della direttiva (UE) 2019/1937 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 ottobre 2019, riguardante la protezione delle persone che segnalano violazioni del diritto dell’Unione e violazioni delle disposizioni normative nazionali, ha adottato un’apposita Procedura (“Procedura Gestione delle Segnalazioni – Whistleblowing”), contenente l’indicazione dei canali e delle modalità operative per effettuare segnalazioni aventi ad oggetto condotte illecite rilevanti ai sensi del D.lgs. 231/2001 o violazioni del Modello di organizzazione, gestione e controllo (MOG 231).

Per le segnalazioni di violazioni acquisite nell’ambito del proprio contesto lavorativo per le quali il segnalante desidera beneficiare delle protezioni previste dal D.Lgs. 24/23 è necessario utilizzare i canali interni appositamente predisposti.

Andando al link:
https://segnalazioni.iltigliosrl.it/E7B48C12-722B-48ED-8689-20A4929C401B

è possibile accedere all’applicazione per le segnalazioni in forma scritta informatizzata dove sono presenti:

  • Le Istruzioni per utilizzare anche il canale per le comunicazioni scritte cartacee (all’indirizzo: CASELLA POSTALE 656 FIRENZE CENTRO) e per le segnalazioni orali (da effettuare al numero verde gratuito per l’Italia: 800 835 973 usando il codice dell’Ente: 66518).
  • La Politica aziendale relativamente alle segnalazioni con la relativa Procedura.
  • L’Informativa per il segnalante relativamente al trattamento dei Suoi dati personali.